Il La Lucciola è anche bar. La mattina i più golosi si contendono le brioches fresche appena sfornate: tanti gusti per accontentare tutti i palati.

La Lucciola ha pensato ad un’ampia scelta di snack sfiziosi: dolci, frutta fresca, panini, schiaccine, pizza e gelati.

La mattina i più golosi si contendono le brioches fresche appena sfornate: tanti gusti per accontentare tutti i palati. Anna, sempre sorridente, dà il buongiorno con caffè o cappuccino.
A mezzogiorno inizia l’aperitivo, sotto gli ombrelloni gialli della pedana si può trovare rifugio dalla calura sorseggiando una bibita fresca.

E chi non ama sedersi a tavola per pranzo? Per gli irriducibili della tintarella, che non lasciano il sole che per pochi minuti,

Al tramonto è di nuovo tempo di aperitivo. La spiaggia si svuota pian piano, le ombre si allungano, cala la brezza. E’ tempo per il nostro barman Fulvio di sbizzarrirsi con i suoi cocktail preparati a regola d’arte. E mentre un’altra giornata volge al termine e le luci di Marina di Campo iniziano ad accendersi La Lucciola è già vestita per la sera…una cena elegante vi aspetta, rigorosamente a lume di candela.

I nostri Aperitivi - Happy Hour

Spritz

Uno dei più moderni drink veneziani ormai spopolato in tutto il mondo. Ingredienti: 2/5 di Spumante brut 2/5 di Aperol 1/5 di acqua gasata Esecuzione: Mescola gli ingredienti stando ben attento a fargli assumere il tipico colore rosso acceso e guarnisci con fette d’arancia tagliate sottili.

Bellini

Cocktail estivo da servire senza guarnizione. Ingredienti: 1 bottiglia di Spumante brut 4/5 pesche, solo la polpa Esecuzione: Versa gli ingredienti, preferibilmente in un flute e servi senza guarnizioni.

Mimosa

Cocktail molto semplice ma intramontabile. Ingredienti: 1/2 Spumante brut 1/2 Succo d’arancia Versa lo spumante e il succo d’arancia in un flute o in un calice da vino bianco e guarnisci con una fetta d’arancia tagliata sottile.

Negroni

Probabilmente il cocktail italiano più diffuso nel mondo. È stato ideato intorno al 1919, a Firenze, dal conte Camillo Negroni. Ingredienti: 3 cl di Campari 3 cl di Vermouth rosso 3 cl di Gin Esecuzione: La preparazione di questo cocktail è molto semplice, i tre ingredienti vanno miscelati in egual quantità in un bicchiere Tumbler guarnito con una fetta d’arancia.

After Hour

Negroni Sbagliato

Questo cocktail milanese è nato nel bar Basso, grazie all’errore del bartender Mirko Stocchetto che, preparando un classico Negroni, ha confuso la bottiglia di gin con quella di spumante aggiungendo per sbaglio quest’ultimo alla ricetta. La confusione ha creato però un nuovo drink più leggero ma ugualmente gustoso. Ingredienti: 3 cl di spumante 3 cl di Campari 3 cl di Martini Esecuzione: La composizione è molto semplice: dopo aver messo del ghiaccio nel bicchiere, versa tutti gli ingredienti in parti uguali, mescola delicatamente e guarnisci con una fetta d’arancia.

Americano

Nonostante il nome, il cocktail è orgogliosamente Italiano. Alcuni lo conoscono anche come Milano-Torino, ossia le due città dove sono nati i principali ingredienti: Campari e Vermut. Ingredienti: 3 cl di Bitter Campari 3 cl di Vermut Ross Soda Scorza di limone e fetta d’arancia Esecuzione: In un Tumbler, possibilmente basso, metti il ghiaccio e versa gli ingredienti mescolandolo fino a fargli assumere un colore rosso acceso, guarnisci il tutto con una fetta d’arancia e con la scorza di limone spremendola nel cocktail.

Daiquiri

Considerato il cocktail caraibico per eccellenza, berlo ti trasporterà su una spiaggia in riva ad un mare cristallino. Ingredienti: 4 cl di rum 2 cl di succo di lime (o di limone) 0,5 cl di sciroppo di zucchero Esecuzione: Per prima cosa spremi e filtra il succo di lime o di limone. Possibilmente raffredda il bicchiere mettendo del ghiaccio al suo interno ma, quando arriva il momento di versare il succo, togli i cubetti. Shakera il rum con il succo e lo sciroppo di zucchero insieme ad altro ghiaccio e dopo aver scosso per bene filtra il contenuto nella coppa: mi raccomando niente ghiaccio nel bicchiere! Guarnisci poi il cocktail con uno spicchio di lime o di limone.

Manhattan

l cocktail più new yorkese di tutti. Pare che a portarlo al successo sia stata la madre di Winston Churchill quando organizzò un ricevimento a favore del candidato alla presidenza di Samuel Tilden. Ingredienti: 5cl Rye Whisky 2cl Vermouth rosso Gocce di Angostura Esecuzione: Versa tutti gli ingredienti in uno shaker con il ghiaccio. Mescola e filtra versando il contenuto in un bicchiere ghiacciato. Guarnisci con una ciliegina al maraschino.

Vuoi Informazioni?

La Lucciola Ristorante e non solo

Brioche di nostra produzione

Frutta Fresca

Gelato Artigianale

Aperitivo Time